Volley Club Frascati, la collaborazione con il Città di Frascati è realtà!

Frascati (Rm) – Dall’anno scorso il Volley Club Frascati ha instaurato un forte rapporto di collaborazione con la società più importante del Lazio e tra le migliori a livello nazionale nella pallavolo giovanile, vale a dire il Volleyero’. Ma il club del presidente Massimiliano Musetti ha siglato da qualche ora un altro importante accordo con l’altra realtà tuscolana, il Città di Frascati: “Ebbene sì – conferma il massimo dirigente del Volley Club Frascati – Per la gioia di molti e il fastidio di alcuni, magari in ritardo e in maniera controcorrente, visto diverse altre “conflittuali” situazioni sportive della nostra città, il Volley Club Frascati ed il Città di Frascati collaboreranno per l’accrescimento delle ragazze tuscolane e non solo. Sono bastati rapidi incontri, dinamismo e volontà comuni da parte mia e del presidente Stefano Ferrando per raggiungere questo obiettivo auspicato da molti”. Musetti spiega a grandi linee come si esplicherà questa nuova collaborazione. “Il Volley Club Frascati, forte della seconda posizione per il secondo anno consecutivo nel “Gran Premio Giovani Fipav” regionale e della ormai consolidata collaborazione con il VolleyRò, affiancherà con lo staff tecnico e la direzione tecnica il Città di Frascati nell’organizzazione dei gruppi e dei campionati promozionali ed Elite, affrontandoli attraverso la condivisione delle atlete e mettendo a disposizione tutte le risorse possibili per la crescita delle ragazze stesse e per poterle inserire magari anche nei campionati di Eccellenza, serie D e C. Una collaborazione importante che verrà portata nel pieno riconoscimento delle singole realtà dei due club”. La chiusura di Musetti è altrettanto significativa. “Volevo rivolgere un ringraziamento doveroso a Stefano Ferrando, personaggio che non viene dal mondo della pallavolo, ma che si è dimostrato un vero uomo di sport ed ha capito ed interpretato assieme al sottoscritto le esigenze discipline della nostra disciplina. Lo ringrazio per avermi permesso di realizzare un piccolo sogno a cui tenevo in maniera particolare e ancor di più per avermi messo nella condizione di aver mantenuto, purtroppo in ritardo, una promessa fatta ad un grande uomo come il compianto fondatore del Volley Club Frascati Floro Bocci con cui avevamo spesso parlato della necessità di una collaborazione nella pallavolo cittadina, come fatto anche in occasione della festa per i cinquant’anni della nostra società”.

Next Post

La Revolution volley riparte dalla serie C

La delusione per un’amara retrocessione maturata all’ultima giornata è durata 90 giorni, il tempo trascorso dal match di Latina alla tanto agognata comunicazione dei gironi 2019/2020.La Revolution Volley – ancora sotto il codice degli amici del Quintilia – ha ricevuto conferma di reintegro tra le 28 aventi diritto al prossimo campionato di Serie C femminile ed è stata inserita nel […]