La Revolution volley vince ancora

Dopo il 3-1 contro Roma Volley, arriva il successo esterno di Sabaudia

La Revolution Volley fa bottino pieno a Sabaudia e, in virtù del primo 3-0 stagionale, sale a quota 7 punti in classifica. Rinfrancate dalla vittoria di una settimana fa, le rossonere di De Sisto fanno visita al fanalino di coda che finora ha vinto un set in tre gare. Nonostante questo avvio deficitario, alle capitoline era chiesto di non dare eccessivo peso alla classifica e allungare la striscia positiva.
La Revolution parte per la terza volta consecutiva con Valente in regia e Dotti opposto, Laguzzi e Macci in banda, De Luca Bossa e Alice Colonnelli al centro. I liberi sono Carola Colonnelli e D’Alessandro.
A differenza degli avvii in salita riscontrati nelle prime gare, tra Sabaudia e Revolution è subito partita equilibrata. Le padrone di casa provano un primo allungo con la pipe di Miatello (10-7), ma Laguzzi, De Luca Bossa e Dotti neutralizzano il gap. Nessuna delle due formazioni riesce a scappare e si arriva pari anche sul tramonto del set (21-21), quando capitan Laguzzi decide di chiudere le ostilità con due attacchi vincenti e due aces.
Nel secondo set le resistenze del Sabaudia sono minori e le rossonere allungano subito e dopo il primo tempo di Alice Colonnelli sono già avanti di quattro lunghezze (5-9). De Sisto inizia allora a coinvolgere la panchina, inserendo al servizio Bretti per Macci, con la numero 25 (esordiente in C appena la scorsa settimana) che resterà in campo fino a chiudere con un suo punto il secondo parziale. Un secondo set che, sul 9-14, registra anche il doppio cambio con Failli e Caracciolo in campo per Dotti e Valente. La frazione si chiude 15-25 con la Revolution in assoluto controllo nonostante un sestetto mai provato che si guadagna la riconferma anche nel terzo set, con in più l’ingresso di Forcina per De Luca Bossa al centro.
L’avvio non è però dei più positivi e per recuperare uno svantaggio consistente (10-4), De Sisto inserisce prima Dotti, poi Macci e infine anche Valente. Le ospiti iniziano a ricucire lo strappo fino a prendere margine con l’ace di Macci (17-19). Un primo tempo e un ace di Alice Colonnelli portano le Revolution a +3, un altro ace (il quarto del set) a firma Dotti segna il 19-23, ma quando la gara sembra ormai in ghiaccio, un black out delle rossonere fa tornare in corsa Sabaudia (23-23). Una fast di Forcina e un attacco sulla linea di Macci, però, respingono al mittente le velleità di quarto set e consegnano alla Revolution la seconda vittoria consecutiva, la prima per 3-0. Le ragazze di De Sisto salgono a quota 7 punti e da lunedì inizieranno a preparare la sfida casalinga contro Tor di Quinto, formazione che ha conquistato finora 6 punti ma che già ha incontrato due delle formazioni a punteggio pieno: Minturno e Ostia.

POST PARTITA
Sono contentissima del risultato – commenta Alice Dotti, una delle tante nuove arrivate in casa Revolution – e di come stiamo reagendo dopo le prime partite. Però dobbiamo crescere tanto e fare tanto meglio di quanto abbiamo espresso stasera. Secondo me non c’è da porci un limite, soprattutto adesso. Sono tanto contenta di vedere un atteggiamento diverso in campo, perché vedo che tante compagne stanno crescendo e anche io mi sento più tranquilla. Sono anche molto contenta – conclude Dotti – per le compagne che in precedenza sono state utilizzate di meno e che oggi hanno avuto la possibilità di giocare per fare esperienza.”.

TABELLINO
SERIE C/F – GIRONE A – 4
ª GIORNATA
REAL CAFF
È MOKASIRS SABAUDIA-REVOLUTION QUINTILIA 0-3
Parziali: 21-25 / 15-25 / 23-25
REAL CAFF
È MOKASIRS SABAUDIA: De Santis, Caponi, Altobelli, Miatello (K), Carminati, Vincenzi, Lisi, Galeano, Napolitano, Trenta, Cordella
Libero: Ambrosino, Bagnato
All. Casalvieri
REVOLUTION QUINTILIA:
Macci, Failli, A. Colonnelli, Dotti, Laguzzi (K), De Luca Bossa, Valente, Caracciolo, Forcina, Gaviglia, Bretti
Liberi: C. Colonnelli, D’Alessandro
All. De Sisto
Vice All. Comandini

Next Post

Volley Città di Castello sconfitto senza attenuanti

TIMENET EMPOLI – VOLLEY CITTA’ DI CASTELLO 3-0 (25-18, 25-18, 25-20) TIMENET EMPOLI: Lavorenti 2, Buggiani 8, Modena (L1) ricez. 79%, M. Silva Ascensao 12, Cammisa 9, Boninsegna 9, Tangini 8. Non entrate: F. Mancini (L2), Alderighi, Magni, Pierattini, R. Silva Ascensao. All. Luigi Cantini e Guido Pillori. VOLLEY CITTA’ DI CASTELLO: Errichiello 11, Lachi 1, Borelli 10, Sergiampietri, Cesari […]