School Volley Perugia proietta Dalia Lemmi in B2

School Volley Perugia proietta Dalia Lemmi in B2

Diciotto anni appena compiuti ed una finale regionale di categoria mancata causa pandemia. Ma questo non ha fermato Dalia Lemmi che si appresta a vivere una esperienza importante in B2. La School Volley Perugia preleva dal vivaio un’altra pedina per il roster che affiancherà la confermata Lucrezia Ceccarelli nel reparto delle centrali. Una chiamata giunta inattesa come spiega la stessa atleta:

Effettivamente la convocazione in B2 è stata un’inaspettata ma piacevole sorpresa. Ho dato la mia disponibilità fin da subito senza pensarci troppo su. Nonostante mi renda conto dei sacrifici che andranno fatti credo che questa stagione possa essere una grande opportunità per crescere.

Finalmente si riparte, come hai trascorso questi mesi e davanti una stagione complicata con gli esami di maturità da affrontare…

In questi mesi di quarantena ha senza dubbio prevalso la noia, abituata com’ero a non avere mai un minuto libero. Dopo tutto però non mi è dispiaciuto passare un po’ più di tempo a casa e dopo un po’ sono riuscita a trovare un nuovo ritmo e una nuova routine. La scuola, anche se online, continuava come al solito e lo studio occupava buona parte della giornata. Nel tardo pomeriggio solitamente mi allenavo in videochiamata con le compagne di squadra mentre la sera la passavo guardando film e serie televisive. A settembre inizia il quinto anno del liceo, ma a essere sincera non sono troppo preoccupata per la gestione del tempo tra scuola e pallavolo. Il numero degli allenamenti sarà lo stesso della stagione pre-covid e sono sempre riuscita a organizzarmi senza troppi problemi. Più difficile invece sarà gestire le emozioni, soprattutto nel pre-partita, visto l’alto livello di questo campionato.

Area Comunicazione School Volley Perugia